Siamo, casualmente, tornati sulle pagine di un vecchio articolo del Cardinal Ravasi. Dal momento che muove tematiche inerenti al counseling ci fa piacere ripresentarvelo dalle pagine originali de L’Avvenire. Buona lettura.

La buona coscienza è spesso un abito da sera indossato prima di aver fatto il bagno. Carl Rogers (1902-1987) è uno psicologo statunitense noto per aver elaborato quel tipo di psicoterapia, molto diffuso negli Stati Uniti, che va sotto il nome di counseling e comporta un rapporto più dialogico e meno “direttivo” tra paziente e psicologo. Quest’ultimo deve favorire la libera emotività del “cliente” sostenendolo ma non influenzandolo o guidandolo in modo troppo dominante. È da uno dei suoi scritti dedicati allo sviluppo della personalità che estraggo questa battuta suggestiva, destinata a rinfocolare l’attenzione su un tema poco frequentato ai nostri giorni, quello della coscienza. La tradizione era convinta che essa fosse una presenza divina nella creatura umana: lo ammonisce nel momento delle scelte morali. Non si dovrebbe mai cessare dall’evocare la necessità di risvegliare questo fremito interiore che, prima, esorta e, poi, accusa. La sua è un’azione forte: non per nulla si parla di “rimorso”, vocabolo che sottende l’idea di una lacerazione che sommuove la quiete opaca e inerte dell’anima. Tuttavia ci può essere anche una «buona coscienza» adattata, di stampo ipocrita. È ciò che denuncia Rogers ricorrendo all’immagine dell’abito da sera del perbenismo, indossato sopra la propria intimità spirituale tutt’altro che immacolata. Questo tipo di coscienza è quello che ben rappresentava lo scrittore francese ottocentesco Honoré de Balzac in uno dei suoi romanzi, Le illusioni perdute: «La coscienza è uno di quei bastoni che ciascuno brandisce per picchiare il suo vicino e del quale non si serve mai per se stesso». Attenzione, dunque, all’alibi dell’artificiosa «buona coscienza» o della parallela «buona fede».

Fonte: https://www.avvenire.it/rubriche/pagine/abito-da-sera_20060706

SEDE LEGALE:

Seminario Vescovile, via Galileo Galilei,36 17031 Albenga (SV)

SEDI OPERATIVE:

ALBENGA: via Galileo Galilei,36 17031 Albenga (SV)

MARINA DI MASSA: ” CASA FACI” via Lombardo Ernesto,16 54100 Marina di Massa (MS)

Istituto Studi e Ricerche di Pastoral Counseling

error: Content is protected !!